Vai ai contenuti | Spostati sulla navigazione

Il MuMeLoc

MuMeLoc è un museo della memoria, ma è soprattutto un progetto in corso, aperto al libero contributo di chiunque sia interessato a condividerne le finalità.

Il suo scopo è quello di promuovere la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale locale, facendone conoscere le radici storiche, il vissuto umano e le prospettive di sviluppo, con un occhio fisso al passato, ma l’altro ben puntato verso il presente e il futuro.

Al suo centro sta uno degli eventi più drammatici della storia locale: l’eccidio nazi-fascista del 23 agosto 1944. Attorno, le vicende del territorio e dei suoi abitanti nel lungo divenire che arriva ai nostri giorni.


foto del padule

Il Padule

Al centro l'acqua del Padule: attorno la terra per l'olio e il vino con le pietre di case e chiese, castelli e ville.

 
foto della strage

L'eccidio

Il 23 agosto 1944 soldati delle truppe tedesche avanzarono nel Padule uccidendo 175 civili indifesi: in gran parte anziani, donne e bambini.

 

Iniziative

mer16gennaio

Progetto “LE VIE DEI MEDICI”

Il Progetto LE VIE DEI MEDICI è finalizzato alla scoperta-valorizzazione di ITINERARI MEDICEI attraverso scambi culturali fra Scuole. Partendo ‘dal basso’, ha coinvolto sempre più Istituzioni e Associazioni, in particolare Italia Nostra che condivide il Progetto.

Gli originali risultati raggiunti sono documentati in diverse pubblicazioni di carattere didattico-divulgativo. Una sintesi di 10 itinerari medicei tematici è contenuta in  (a cura di ) Patrizia Vezzosi Le Vie dei Medici Ed. Toscana Promozione Turistica 2017 pubblicato IT/EN  cartaceo e on line dalla Regione Toscana (E-book scaricabile in italiano e inglese):

https://www.visittuscany.com/export/shared/visittuscany/documenti/le-vie-dei-medici-in-toscana.pdf

https://www.visittuscany.com/export/shared/visittuscany/documenti/the-ways-of-the-medici-in-tuscany.pdf

Il Progetto Le Vie dei Medici è particolarmente significativo nel 2019, V Centenario della nascita di COSIMO I DE’ MEDICI (1519-1574), primo Granduca di Toscana: un Programma di iniziative a scala regionale, condiviso da Italia Nostra, sarà presentato a Marzo e svolto a Giugno 2019. 

In evidenza

mer17aprile

"Strade e sentieri di Leonardo. Arte e trekking nelle terre del Genio"

"Strade e sentieri di Leonardo. Arte e trekking nelle terre del Genio", curato da Nicola Baronti, responsabile del progetto dell'Atlante Vinciano. 
La presentazione si svolgerà mercoledì 17 aprile, alle ore 21.15, presso il Museo della Memoria Locale di Cerreto Guidi. 

Saluti di Simona Rossetti, Sindaco di Cerreto Guidi

Con il responsabile del progetto dell'Atlante Vinciano, Nicola Baronti,

saranno presenti gli Autori dei testi e l'Editore

Ingresso Gratuito

Archivio

MUmeLOC MUSEO DELLA MEMORIA LOCALE CERRETO GUIDI